Archivi tag: soccorso

Bimbo di 4 anni salva la mamma svenuta, allertando i soccorsi via Web

image

Dalla Stampa britannica arriva una storia a lieto fine che ha come protagonisti – pensate un po’ – un bimbo di quattro anni e «Siri», l’assistente vocale dell’iPhone.
Una giovane madre ha avuto un malore mentre si trovava a casa da sola con i figli: due gemelli di quattro anni e un bimbo di tre. Quando la donna si è accasciata a terra e non rispondeva più ai richiami dei piccoli, uno dei due fratellini maggiori ha preso lo smartphone e l’ha sbloccato usando l’impronta digitale del pollice della mamma, poi ha attivato l’assistente vocale «Siri».
Fortunatamente, il numero di emergenza è preimpostato in tutti i telefoni, e così il piccolo Roman (4 anni) è riuscito a contattare  un operatore e a chiedere aiuto.
Il personale del 999 britannico, a quel punto, è riuscito a localizzare la zona da dove stava chiamando il piccolo Roman e ad inviare un’autoambulanza presso l’appartamento, ubicato in un sobborgo a sudest di Londra: Kenley/Croydon.
In meno di 15 minuti il personale paramedico, dopo aver sfondato la porta dell’appartamento, ha trovato la giovane madre in stato di incoscienza accanto al bambino di quattro anni che ha chiesto aiuto, al fratello gemello e al terzo fratello più piccolo. La rianimazione – secondo quando dichiarato dai soccorritori – è avvenuta «appena in tempo». Un ritardo, anche di un quarto d’ora, avrebbe causato gravi danni alla salute della donna o addirittura il rischio di morte.
Una storia a lieto fine che può essere da esempio per le altre famiglie con bimbi piccoli. Per questo la polizia di Londra ha rilasciato l’audio della telefonata con l’obiettivo di informare il pubblico sulla dinamica dell’incidente. «La speranza», hanno dichiarato le autorità ai giornalisti – «è che in questo modo i genitori capiscano perché è importante insegnare ai figli come comportarsi in caso di emergenza. Soprattutto in un’epoca tecnologicamente avanzata e costantemente connessa a Internet».
«Ascoltare la telefonata di questo bimbo è centrale per capire l’importanza di insegnare ai bambini piccoli l’indirizzo di casa correttamente e come si fa a chiamare la polizia o i servizi di emergenza in caso di un incidente domestico o di una situazione pericolosa», ha spiegato il Commissario capo Ade Adelekan. «È una storia da raccontare sia per lo spirito d’intraprendenza del piccolo Roman, che è riuscito a sbloccare lo smartphone e a chiedere aiuto a Siri, sia per la facilità con la quale si possono usare questi sistemi digitali. È talmente facile che anche un bambino di quattro anni riesce ad utilizzarli. La giovane madre salvata, in questo caso, si è detta molto orgogliosa dei suoi bambini».

L’altra Calabria News > http://www.laltracalabria.it